Iran (Repubblica Islamica di)


L’Iran ufficialmente Repubblica Islamica dell’Iran e conosciuto anche come Persia, è uno Stato dell’Asia situato all’estremità orientale del Vicino Oriente.

Il territorio dell’Iran è il diciottesimo per grandezza al mondo, con un’area totale pari a 1.648.195 chilometri quadrati.Ciò equivale alla totale area combinata del Regno Unito, Francia, Spagna e Germania. Confina con l’Azerbaigian, l’Armenia e la Turchia a nord-ovest, con il mar Caspio a nord, con il Turkmenistan a nord-est e a est con Turkmenistan e Afghanistan, a sud-est con il Pakistan e il golfo di Oman, a sud con il golfo Persico e lo stretto di Hormuz e infine con l’Iraq a ovest.

L’Iran consiste per la maggior parte dell’altopiano Iranico, con l’eccezione delle coste e della regione del Khuzestan. È uno fra i Paesi più montuosi al mondo, con il paesaggio dominato da montagne, vasti altopiani e catene montuose, le quali separano tra loro i vari bacini idrografici e le poche pianure. La parte più montuosa è quella occidentale e nord-occidentale, ricoperta dalla catena del Caucaso e dai monti Zagros, con la cima del Zard Kuh come punto più alto a 4.548 metri. A nord del Paese e a sud del mar Caspio si trova invece la catena montuosa più alta del Paese, i monti Elburz, con la vetta più alta sul monte Damavand a 5.610 m s.l.m., il quale è inoltre la montagna più alta dell’Eurasia a ovest del Hindu Kush

La parte settentrionale del Paese è ricoperta da dense e piovose foreste.

A causa della sua vastità, della sua topografia e della sua altitudine l’Iran presenta un vasto quadro climatico.Gli inverni (da dicembre a febbraio) possono essere molto freddi in buona parte del Paese, mentre d’estate (da giugno ad agosto) le temperature fino a 50 °C sono da considerarsi nella norma. Le precipitazioni piovose regolari sono circoscritte in prevalenza alla fascia più settentrionale e a quella più occidentale del Paese, che sono in genere anche le regioni più fredde.Di norma quella occidentale è la regione più fredda, nonché una delle più umide, dell’Iran. Qui tra dicembre e febbraio le temperature molto al di sotto dello zero sono molto comuni. Spesso la neve è presente fino all’inizio della primavera (in montagna anche più a lungo)

Risultati immagini

Fonte: Wikipedia