Khamchatka


Kamchatka, una penisola selvaggia e sconfinata nell’estremo Est della Siberia, un luogo affascinante e scarsamente popolato dall’uomo, una terra di orsi e di vulcani.

Le montagne della Kamchatka si affacciano all’Oceano Pacifico con più di cento vulcani “attivi” che si possono esplorare con bellissime escursioni partendo con mezzi fuoristrada e proseguendo a piedi per raggiungere aree ricche di natura selvaggia e affascinante.

Il nostro viaggio, accompagnato da un geologo italiano, è un mix perfetto di natura, vulcani e tradizioni.

Dopo aver visitato il maestoso vulcano Mutnowsky, ricco di storia geologica, dalle sorgenti termali di Paratunka (un momento rilassante tra le acque calde) raggiungiamo un villaggio tradizionale dove scoprire le Culture dei nativi e per finire con una bella escursione in mare, viviamo anche la natura marina, respirandone a fondo l’atmosfera e assaggiando i sapori.

Opzionale è invece una “gita” in elicottero che permette di raggiungere il Lago Kurili per osservare da vicino e fotografare l’orso “grizzly” di Kamchatka.